Un trekking verso le mete più suggestive del Supramonte
 Dal punto in cui si lasciamo le auto il sentiero porta in circa trenta minuti a Pischina Urtaddara, un lago semipogeo posto alla base di un’enorme cavità, dove una cascata alta più di venti metri si attiva a regime effimero durante le forti piogge.

Il lago permane tutto l’anno, regalando un contesto paesaggistico unico.

L’escursione regala  panoramiche   sulla località di Sa Giuntura  punto in cui ha origine la Gola di Gorroppu.

Con una variante il percorso potrà raggiungere  il Nuraghe Gorroppu nel territorio di Orgosolo,   maestosa testimonianza di epoca nuragica, posto a guardia degli immensi spazi  del Supramonte.

Tempo di marcia 5 ore  / dislivello  -450  +450  /  difficoltà E.

PROGRAMMA

Ore   9.00  Partenza con la guida da Dorgali.

Ore 17.00  Rientro in Paese

L’escursione include: il supporto del fuoristrada, della guida.

Note:

Trekking indicato a persone  in grado di  camminare cinque ore  su terreno  sassoso e con pendenze marcate.

Cosa Portare:  indispensabili scarpe da trekking , abbigliamento adeguto alla stagione, zainetto a spalla, due litri di acqua a persona, pranzo al sacco.

Quota 45,00  per persona

 

L’escursione si organizza con un minimo di 4 persone