DISPOSIZIONI SICUREZZA COVID 19

A PARTIRE DAL 1 GIUGNO

CON LE GUIDE DI ORIENTALE  SARDA

A causa del distanziamento solciale imposto dai dpcm emanati negli ultimi periodi, nel loro rispetto, e sino a nuove disposizioni, le attività outdoor proposte all’interno del sito, subiranno  delle modifiche  organizzative ai fini di tutelare la salute  e la sicurezza dei parteccipanti.

Il protocollo  prevede per tutti gli itinerari e  servizi  offerti, le seguenti modalità.

PER I PROGRAMMI CHE SI SVILUPPANO  NEL SUPRAMONTE INTERNO

( Tiscali, M. Corrasi, Lanaithu, Gola di Gorroppu, Campu Doinanicoro, Altri…)

1 La richiesta di informazioni o prenotazione dei servizi, avviene  on line o ai numeri di Tel. 3463774911 – 3496727750. Il personale di Orientale Sarda formula le modalità  per iscriversi al programma inviando il modulo di adesione al programma, l’incontro con i clienti è presso Dorgali  ( circonvallazione a Monte Via Enrico Fermi, piazzale per il colle del Carmelo)

2 Breafing con la guida che illustrerà tutte le modalità  di svolgimento del programma, distanze, comportamenti, rispettivi dpi e modalità di utilizzo per una maggiore prevenzione (i gruppi sono formati da un massimo di  8 persone per Guida Ambientale Escursionistica)

3  Lo spostamento dal punto d’incontro al punto in cui inizia il trekking, avviene con la propria auto  a seguito della guida.

4 L’attività di accompagnamento e conduzione del gruppo da parte della Guida, è subordinato al rispetto delle norme, indicate nel modulo di adesione.

PER I PROGRAMMI CHE SI SVILUPPANO  NEL SUPRAMONTE MARINO

( Toddeitto, Buchiarta, Cala Luna, C.Sisine, Altri…)

1  Incontro con i clienti presso Cala Gonone   ( piazzale e parcheggi  la Poltrona)

2 Come sopra

3 Come sopra

4 Come sopra

PER I PROGRAMMI IN KAYAK E BARCA A REMI SUL LAGO CEDRINO

( itinerari Chiesa S. Pantaleo Sos Anzelos, Sorgenti Su Gologone)

1 La richiesta di informazioni o prenotazione del noleggio, avviene  on line o ai numeri di Tel. 3463774911 – 3496727750. Il personale di Orientale Sarda darà indicazione sulle modalità di prenotazione del servizio, inviando il modulo di adesione. Il noleggio dei kayak e delle attrezzature avviene in località Iriai strada per il lago Cedrino.

2 Sia i kayak che le attrezzature vengono sanificate in due fasi; la prima al rientro da un noleggio, la seconda in presenza del cliente all’atto della consegna.

3 la consegna avviene attraverso l’assegnazione del natante che sarà posto nel bagnoasciuga..

4  Come sopra

PER I PROGRAMMI IN KAYAK NEL GOLFO DI OROSEI

(Cala Cartoe, Grotte del Bue marino, Cala Luna, altri…)

1 La richiesta di informazioni o prenotazione del noleggio, avviene  on line o ai numeri di Tel. 3463774911 – 3496727750. Il personale di Orientale Sarda darà indicazione sulle modalità di prenotazione del servizio, inviando il modulo di adesione. Queste sono consegnate al Cliente nelle località in cui hanno inizio i programmi

2 come sopra

3 Come sopra

4  Come sopra

Per ulteriori informazioni e richiesta tariffari, contattateci al numero

346 3774911

Cosa portare e come equipaggiarsi?

Sulla base dell’itinerario e dell’attività che si andrà a svolgere, l’organizzazione indica o fornisce i materiali a supporto.

N.B. Per la buona riuscita dell’escursione è bene informare l’organizzazione su qualsiasi esigenza o eventuale problema di salute del partecipante.

Sapremo in questo modo valutare o consigliare  un’attività alternativa.

 

Escursioni in autonomia

Indicando l’area carsica del Supramonte quale maggiormente interessata dal trekking,  alcune mete  possono essere notevolmente facilitate attraverso  la scelta degli avvicinamenti, sia attraverso la  loro forma organizzativa .

Orientale Sarda   è in grado di fornirvi  un servizio di ” vestizione del percorso” adeguato alle vostre esigenze, non tralasciando nessuno degli elementi che rendano la vostra escursione ricca d’interesse e svolta in totale sicurezza.

 

Consigli utili:

Se vi muovete in completa autonomia lasciate sempre detto in struttura quale itinerario state andando a svolgere.

Non sottovalutate il fondo roccioso dei sentieri.

Segnalettica non sempre presente  per raggiungere alcune mete.

Assenza di sorgenti su gran parte dei tracciati.

Irraggiamento solare con temperature medie intorno ai 30 gradi nei mesi di Giugno, Luglio, Agosto.

Assenza di copertura di rete in gran parte delle aree Supramontane.

Indossare abbigliamento adeguato alla stagione, portare con sè alcuni  strumenti minimi quali; cartina topografica ben dettagliata 1:25000, bussola e altimetro indispensabili per una corretta lettura della stessa, che in assenza di punti di riferimento come all’interno di fitti boschi o canaloni consentiranno di orientare la carta verso la sua posizione naturale, pronto soccorso personale, zaino, vivande e acqua in quantità.

Inoltre;

Non asportate fiori o piante e nessun altro materiale

Non abbandonare  carte, cicche  o fazzoletti, ma riporli sul sacchetto riportandoli indietro nello zaino, quindi ai punti di conferimento.

Non accendere fuochi , se non nelle aree appositamente attrezzate e sino al  periodo autorizzato  (  30-05 )  Non lasciarlo acceso ma assicurarsi prima di abbandonare l’area che sia effetivamente  spento. (potrebbe bastare una folata di vento per mettere a rischio te, gli altri e l’intero territorio)

I bivacchi nei Cuiles; molti itinerari sono serviti da strutture chiamate Cuiles, esse sono antiche dimore dei pastori costruite con pietra e tronchi di Ginepro. Oggi molte di esse in cui non è più presente il pastore, sono  divenute punti d’appoggio utili in caso di cambiamenti delle condizioni meteo e riparo per l’escursionista

Se lo usi,  non abbandonare nulla al suo interno, lascialo in ordine, rispetta l’ambiente.

Buoni passi!!

ALCUNI NUMERI UTILI 

Pronto intervento carabinieri: 112

Pronto intervento vigili del fuoco: 115

Emergenza sanitaria: 118

Antincendi: 1515

Guardia costiera: 1530

Soccorso stradale: 116