INFO UTILI

A PARTIRE DAL 1 GIUGNO

CON LE GUIDE DI ORIENTALE  SARDA

A causa del distanziamento sociale imposto dai dpcm emanati negli ultimi periodi, nel loro rispetto e sino a nuove disposizioni, le attività outdoor proposte all’interno del sito, subiranno  alcune modifiche  organizzative.

PER INFO E PRENOTAZIONI SCRIVI A sardatrek@gmail.com  O CHIAMACI al +39 3463774911

Cosa portare e come equipaggiarsi?

Sulla base dell’itinerario e dell’attività che si andrà a svolgere, l’organizzazione indica o fornisce i materiali  necessari a supporto.

N.B. Per la buona riuscita dell’escursione è bene informare l’organizzazione su qualsiasi esigenza o eventuale problema di salute del partecipante.

Sapremo in questo modo valutare o consigliare  un’attività alternativa.

 

TRANSFERT E AVVICINAMENTO ALLE METE

Indicando l’area carsica del Supramonte quale maggiormente interessata dall’attività del  trekking,  alcune mete  possono essere notevolmente migliorate o facilitate, attraverso  la scelta degli avvicinamenti, sia attraverso la  loro forma organizzativa.

  Sapremo  fornirvi  e consigliarvi un servizio  adeguato alle vostre esigenze, consentendovi la dove possibile, lo svolgimento di  percorsi ad  “L” o ad anello per una maggiore visita del  territoro.

Consigli utili:

Indossare abbigliamento adeguato alla stagione e scarponcini da trekking, zaino,  vivande, 2 lt  di  acqua a persona per un’escursione giornaliera.

Per chi si muove in autonomia;

Rispetta l’ambiente, non asportate fiori o piante e nessun altro materiale

Non abbandonare  carte, cicche  o fazzoletti, ma riporli sul sacchetto riportandoli indietro nello zaino, quindi in struttura.

Non accendere fuochi , se non nelle aree appositamente attrezzate e sino al  periodo autorizzato  (  30-05 )  Non lasciarlo acceso ma assicurarsi prima di abbandonare l’area che sia effetivamente  spento. (potrebbe bastare una folata di vento per mettere a rischio te, gli altri e l’intero territorio)

I bivacchi nei Cuiles; molti itinerari sono serviti da strutture chiamate Cuiles, esse sono antiche dimore dei pastori costruite con pietra e tronchi di Ginepro. Oggi molte di esse in cui non è più presente il pastore, sono  divenute punti d’appoggio utili in caso di cambiamenti delle condizioni meteo e riparo per l’escursionista

Se lo usi,  non abbandonare nulla al suo interno, lascialo in ordine, rispetta l’ambiente.

Buoni passi!!

ALCUNI NUMERI UTILI 

Pronto intervento carabinieri: 112

Pronto intervento vigili del fuoco: 115

Emergenza sanitaria: 118

Antincendi: 1515

Guardia costiera: 1530

Soccorso stradale: 116