“Campu Doinanicoro” è un pianoro carsico a circa 1000 m.s.l.m nel cuore tra i territori montani di Dorgali e Orgosolo.

Il fascino di questo itinerario è dato dal suo  ambiente isolato lontano dai percorsi tradizionali. Grazie alla fertilità del pianoro e alla presenza di vasti boschi di leccio, sin dall’antichità i pastori nomadi stabilivano i loro greggi nel periodo primaverile e dell’estate. A testimonianza oggi rimangono visibili il “Cuile Ziu Rafaele” e i resti dell’antico insediamento nuragico.

Nelle vicinanze dell’altipiano è presente una delle più grandi depressioni dell’isola, “Su Sercone ” una dolina del diametro di circa 500m ed una profondità di 200 che raccoglie le acque piovane del sistema.

La lontananza da qualsiasi forma antropica dell’uomo, favorisce nell’escursione l’avvistamento di alcune specie animali come il Muflone e l’aquila

L’escursione giornaliera prevede un tempo di marcia complessivo di 5/6 ore con un dislivello di  – 650

L’itinerario è indicato a persone in grado di  camminare  su terreno  sassoso e con pendenze marcate, sono indispensabili scarpe da trekking, zaino da 25 lt  dove porre le proprie vivande, l’acqua, indumenti per la montagna.

 

Note: l’escursione potrà suddividersi in 2 giornate con pernottamento a campu Doinanicoro presso Cuile Ziu Rafaele.

Per saperne di più contatta la guida di EscursionIInSardegna al 349 6727750